I vandali colpiscono il camper per le visite mediche di controllo

In piazza

Il CardioVan in piazza Boschiassi

Vandali in azione a Caselle. Nella notte fra domenica 13 e lunedì 14 ottobre 2019, ignoti hanno preso di mira il “Camper Cardioteam”, che era presente dal 6 settembre scorso in piazza Boschiassi, dove un team di specialisti - per una iniziativa voluta Lions Club Caselle Airport e alla Cardioteam Foundation Onlus - effettuava visite di controllo per prevenire l’aneurisma dell'aorta ascendente. 

Il “Cardiovan”, un vero e proprio ambulatorio itinerante, rientra nell’ambito della campagna di prevenzione nazionale "Screening dell'aorta ascendente” della Fondazione Cardioteam in collaborazione con la clinica San Gaudenzio di Novara, il Policlinico di Monza, il Lions Club Caselle Airport e il dottor Stefano Dinatale.

Il mezzo è stato vandalizzato sia nella parte anteriore, sia in quella posteriore, oltre ad uno pneumatico forato.

Le indagini per identificare i responsabili sono già in corso: “chi avesse informazioni utili per accelerare le ricerche è pregato di contattare immediatamente carabinieri o polizia municipale. Dal 6 settembre all'11 ottobre sono state eseguite circa 300 visite gratuite su questo camper: non ci si aspettava un ringraziamento del genere”, commenta Giuliana Aghemo, segretario dei Lions Club Caselle Airport. 

Ancora più amareggiato il dottor Dinatale: “Un gesto di inciviltà inaudito, che lascia tanta amarezza. Un po’ come fosse stato picchiato un bambino indifeso. Il Cardioteam ha donato a Caselle numeri da record, con 300 Ecocardiogrammi eseguiti. Che dire? Son sicuro che i responsabili verranno identificati molto presto”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Auto si schianta contro un muro: donna morta sul colpo

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento