Ladro nella scuola durante l’ondata di maltempo: il tentativo di fuga finisce nel fango

Nelle sue tasche pochi spiccioli

I carabinieri nei pressi della scuola

Voleva approfittare della situazione di maltempo, ma è stato il maltempo a metterlo nei guai. Un 28enne, già noto alle forze dell'ordine, domenica è stato denunciato dai carabinieri dopo un furto al C.IA.C. “Pietro Cinotto” di Valperga.

Domenica pomeriggio, nel pieno dell'allerta rossa, all'improvviso suona l'allarme della sede C.IA.C. “Pietro Cinotto” di Valperga. Come da prassi i carabinieri si avvicinano al plesso per controllare la situazione. Un malvivente si è introdotto nella scuola professionale e ne esce con pochi spiccioli, sale sulla propria auto quando incrocia la prima gazzella dell'Arma. Tenta quindi di rifugiarsi sul retro del plesso, imboccando una serie di stradine rese impraticabili dalla pioggia. Così, dopo qualche istante, finisce in un campo e l'auto sprofonda nella melma.

Impossibilitato a ripartire, scende dal mezzo e tenta di scappare a piedi, ma trova i carabinieri di Cuorgnè e Rivarolo Canavese ad attenderlo, sotto la pioggia e in mezzo al fango. Fine della corsa. L'auto del ladro maldestro è stata poi recuperata con un trattore e un carro attrezzi. Costi del recupero a carico del fuggitivo. E non basteranno gli spiccioli portati via dalla scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento