"Questa casa ha il malocchio" poi la truffatrice ruba ori e preziosi

Ennesima truffa

Immagine di repertorio

Ha suonato alla porta di quell'abitazione con fare sicuro: "Questa casa è colpita dal malocchio, serve un rito specifico. Mi faccia entrare".

E' cosí che é riuscita a convincere una donna di 60 anni a farsi aprire. E' successo nei giorni scorsi nel quartiere Castello a Nichelino.

Ma quella era tutt'altro che una maga, bensì una abile truffatrice. Una volta dentro, ha convinto la proprietaria a mettere sul tavolo ori, gioielli e preziosi, prima di arraffarli e scappare. 

La vittima ha poi denunciato tutto ai carabinieri, che ora indagano sull'accaduto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Clienti in coda davanti alla gelateria, scatta la multa. "Ma non posso fare il vigile"

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Coronavirus, paziente in condizioni disperate salvato con l'ossigeno-ozono terapia

  • La prima movida dopo il lockdown: mascherine abbassate e distanze di sicurezza dimenticate

Torna su
TorinoToday è in caricamento