Pagavano il gasolio con assegni fasulli: denunciati quattro truffatori

Si spacciavano per imprenditori

Le taniche di gasolio sequestrate

Si spacciavano per industriali e, dopo aver contattato dei fornitori di gasolio, organizzavano un appuntamento alla periferia di Nichelino dove poi prendevano in carico migliaia di litri di carburante, travasandoli in taniche.

Poi, una volta compiuto il travaso, pagavano l'autista con un assegno. Peccato che loro non fossero industriali e quelli assegni fossero sempre fasulli o scoperti. 

I carabinieri di Moncalieri, dopo una lunga indagine, hanno denunciato per associazione a delinquere finalizzata alla truffa, una banda composta da quattro persone, tutte tra i 24 e i 46 anni.

Dopo le verifiche del caso, i militari hanno denunciato e bloccato la banda in flagrante, sequestrando le taniche piene e già pronte da far sparire.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Ottavo scudetto Juventus, nuovi record ma anche delusione

  • Cronaca

    Motociclista sfreccia a folle velocità e viene inseguito, poi finisce contro un'auto: era carico di droga

  • Cronaca

    Lite dentro e fuori la pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

  • Cronaca

    "Mi hai devastato il bar". E lui per tutta risposta lo accoltella: arrestato

I più letti della settimana

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

  • Neopatentato fa il fenomeno con il carro-attrezzi: resterà a piedi per un po' (-26 punti sulla patente)

  • Sbanda fuori dalla tangenziale, poi la sua auto si ribalta: grave ragazzo

Torna su
TorinoToday è in caricamento