"C'è una perdita ad un tubo dell'acqua" e la derubano di oltre 10mila euro

Tra ori, preziosi e denaro contante

Immagine di repertorio

"Signora dobbiamo fare alcuni lavori ai tubi dell'acqua. C'è una perdita in corso". Poche parole che però hanno messo in agitazione una pensionata di strada Volvera, ad Orbassano.

Peccato che quella perdita fosse tutta una finzione e la donna si è trovata raggirata e derubata di oltre 10mila euro.

Tutto è successo lo scorso mercoledì, 30 maggio 2018. Alla porta di casa le han suonato due persone, vestiti da operai, che in poco tempo sono riusciti a mettere le mani su ori, preziosi, monili e 10mila euro in contanti, subito dopo aver gentilmente chiesto di mettere al sicuro tutti gli oggetti di valore e i soldi, ovviamente stordendo di parole la povera vittima.

Poi, sono fuggiti via con il bottino, facendo perdere le tracce. 

Qualche ora dopo, una volta chiamati i figli, ha denunciato tutto ai carabinieri, che ora stanno indagando sull'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

Torna su
TorinoToday è in caricamento