Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da Pesaro a Torino: la droga veniva trasferita con un'auto a noleggio, 500 kg sequestrati

 

Oltre 500 kg di droga e nove persone arrestate nell'arco delle ultime 72 ore. Sono i principali numeri di una operazione della questura di Torino nel contrasto al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti fra Torino e provincia.

L’indagine ha avuto inizio lo scorso 11 giugno, quando gli uomini della Volante, in corso Dante angolo via Nizza, hanno fermato e arrestato due albanesi, di 19 e 32 anni, per aver nascosto nel bagagliaio di una Fiat 500L a noleggio, ben 25 kg di marijuana.

Gli inquirenti, con l'ausilio della Squadra Mobile, iniziano a sospettare come quei due avessero preso la preziosa merce da un deposito e stessero per effettuare una consegna a Torino.

Attraverso i controlli dei loro cellulari, i poliziotti sono riusciti a ricostruire il viaggio a ritroso, arrivando a Gabicce Monte, in provincia di Pesaro-Urbino.

Il 14 giugno, grazie ai colleghi della Mobile di Pesaro-Urbino, arrivano a quel deposito, che altro non era che la casa di un albanese di 37 anni: dentro all'abitazione e alla mansarda, sono stati trovati 500 kg di marijuana e 40 grammi di cocaina.

Negli ultimi tre giorni, sono state arrestate, dal personale della Squadra Volanti e dei commissariati cittadini, altre sei persone sempre per traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento