Il trafficante distinto bloccato nel bar del centro: sequestrati 9 chili di droga

Erano nella sua mansarda

Droga e soldi posti sotto sequestro

Un algerino di 48 anni residente in via della Misericordia è stato arrestato dagli agenti del commissariato Centro sabato 9 novembre 2019 dopo che, in un bar di piazza Castello, aveva provato a cedere dell'hashish a un cliente.

Gli agenti sono intervenuti e hanno bloccato il trafficante nel bagno del locale con addosso tre panetti da 100 grammi di hashish. Ulteriori 85 panetti, tutti griffati con la scritta Dior (ovviamente la nota casa di moda non c'entra nulla) sono stati scoperti nella sua mansarda, in un armadio della camera da letto, insieme a 700 euro in contanti e tre telefoni cellulari.

Il totale della droga sequestrata sfiora quindi i nove chili. L'arrestato era monitorato nonostante cercasse di non dare nell'occhio. Era solito girare per le vie del centro vestito in modo distinto e non aveva mai dato adito a sospetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

Torna su
TorinoToday è in caricamento