Ubriaca al volante con il figlio di un anno a bordo: denunciata

Durante la fuga in auto ha anche divelto un cartello stradale

Il cartello stradale divelto dall'auto guidata dalla 30enne torinese

I carabinieri hanno notato lo strano comportamento alla guida di una donna a bordo di un suv, con sirene e lampeggianti le hanno intimato di fermarsi, ma la conducente ha tirato dritto. Dopo aver divelto un segnale stradale in una rotonda a San Damiano d'Asti (At), per sfuggire al controllo, ha iniziato una folle corsa a forte velocità, sbandando e in alcuni tratti invadendo la corsia opposta.

È accaduto nella mattinata mattina di martedì 15 gennaio. Sono stati i carabinieri di Villanova d’Asti a inseguirla per una decina di chilometri fino a Ferrere dove i militari riuscivano a bloccare l’auto e a fermare la conducente nei pressi di un cantiere stradale. Con sorpresa, i militari hanno anche constatato che all'interno dell’auto vi era anche il figlio della donna di appena un anno. 

La donna, 30enne originaria di Torino e da poco residente in provincia di Asti, è apparsa ai militari in stato confusionale e i successivi accertamenti riscontravano un tasso alcolemico di 2.10 G/L. Pertanto è stata denunciata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti per “Guida sotto l'influenza dell'alcool”, lo stesso reato per il quale era già stata denunciata nel 2011, con il conseguente ritiro della patente e il sequestro dell’autovettura al fine della confisca.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento