Prima litiga, poi lo ferisce con un pezzo di vetro alla gola e al torace: fermato dalla polizia

La vittima gravissima in ospedale

Il bar era già stato chiuso qualche tempo fa

Un uomo di 41 anni, di nazionalità marocchina, è stato arrestato dalla polizia per tentato omicidio. 

E' successo questa mattina, martedì 17 luglio 2018, attorno alle 9, davanti al bar "Rui Yun", all’angolo tra corso Benedetto Brin e via Tommaso Salvini.

L'aggressore, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, avrebbe avuto un pesante litigio con un gabonese di 39 anni. Un litigio finito con una spinta contro la vetrina del bar, con il 39enne che è caduto a terra, stordito. 

La vittima è stata poi colpita con un pezzo di vetro sia al torace sia alla gola e ora è ricoverata in gravissime condizioni al San Giovanni Bosco.

Per gli inquirenti, e anche per i titolari del bar, il litigio sarebbe figlio di un precedente screzio, avvenuto tra i due nei giorni precedenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

  • Perde il controllo dell'auto che si ribalta a lato della carreggiata: grave il conducente

Torna su
TorinoToday è in caricamento