L'ex collaboratore di giustizia a capo della banda che voleva rapinare l'ufficio postale

In quattro in manette

La pistola di Vincenzo Pavia

Avevano ormai architettato tutto per filo e per segno. Ma questa mattina, lunedì 11 febbraio 2019, tre uomini e una donna sono stati arrestati a Casale Monferrato pochi istanti prima che facessero scattare il blitz per rapinare l'ufficio postale della cittadina alessandrina, di piazza Cesare Battisti. 

Ma non hanno fatto i conti con gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Torino, coadiuvati dai colleghi della Squadra Mobile della Questura di Alessandria e del commissariato di Casale Monferrato.

In manette sono finiti Vincenzo Pavia, classe 1956, già noto alle forze per aver ammesso, a distanza di 31 anni, l'omicidio di Roberto Rizzi, ucciso con un colpo di pistola alla testa il 20 maggio del 1987 all'interno del bar "I Tre Moschettieri" di via Pollenzo 37 a Torino. Con lui altri due uomini, classe 1954 e 1960, e una donna, di 42 anni.

Dalle intercettazioni è emerso come Pavia abbia contattato gli altri tre sodali per organizzare il colpo. Persone scelte per il loro "passato", fatto di rapine in particolar modo a istituti bancari.

I quattro sarebbero entrati in azione appena entrata in ufficio la direttrice. E proprio mentre la donna stava per entrare, ecco il blitz che ha fatto scattare le manette ai polsi e sequestrando un revolver calibro 38 con matricola abrasa completa di munizionamento di proprietà del Pavia, telefoni cellulari, guanti ed altri accessori per nascondere i loro volti, una Fiat Panda rubata con targhe appartenenti ad altri mezzi ed un furgone pronto per darsi alla fuga una volta abbandonata l’auto rubata. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • ma se tutto va male, in sei mesi sono fuori

  • strano pensare che essendo collaboratore ha pure uno stipendio fisso mensile, forse troppo piccolo. un collaboratore riceve dai 2000€ in su al mese. una famiglia operaia vive con 1100€.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Cronaca

    Disavventura per due squadre di calcio torinesi: 26 giovanissimi giocatori restano intossicati

  • Cronaca

    Picchia i poliziotti con una sbarra di ferro e urla "Allah Akbar": arrestato per tentato omicidio

  • Cronaca

    Va a cercare droga: una donna la chiude in uno scantinato e la fa violentare da due spacciatori

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

  • Lite fuori dalla pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento