Bloccano i campanelli con gli stuzzicadenti e poi scappano: protestano i residenti

Rimproverati dai carabinieri

Immagine di repertorio

Prima suonano ai campanelli, poi mettono uno stuzzicadenti per disturbare i condomini.

E' successo nei giorni scorsi a Piossasco, in via Volvera. Protagonisti una banda di ragazzini, che si è divertita così per qualche sera e qualche notte, per fare passare il tempo.

Fino a quando un residente, disturbato nel cuore della notte, non ha deciso di far intervenire i carabinieri.

I militari, in poco tempo, sono riusciti a stanarli: tutto si è risolto con una reprimenda da parte dei carabinieri e dello stesso residente nei riguardi dei ragazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento