Bloccano i campanelli con gli stuzzicadenti e poi scappano: protestano i residenti

Rimproverati dai carabinieri

Immagine di repertorio

Prima suonano ai campanelli, poi mettono uno stuzzicadenti per disturbare i condomini.

E' successo nei giorni scorsi a Piossasco, in via Volvera. Protagonisti una banda di ragazzini, che si è divertita così per qualche sera e qualche notte, per fare passare il tempo.

Fino a quando un residente, disturbato nel cuore della notte, non ha deciso di far intervenire i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari, in poco tempo, sono riusciti a stanarli: tutto si è risolto con una reprimenda da parte dei carabinieri e dello stesso residente nei riguardi dei ragazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento