Tenta di strangolare il compagno mettendogli un cappio al collo: donna bloccata e arrestata

Uomo salvato grazie all'intervento dei carabinieri

Immagine di repertorio

Ha tentato di strangolare il compagno stringendogli un cappio al collo, ma è stata fermata grazie all’intervento dei carabinieri della Stazioni di Valchiusa e Settimo Vittone. È accaduto martedì 13 agosto intorno alle 15 in un’abitazione di frazione Cornarey a Settimo Vittone.

La donna, 49enne, è stata bloccata dai militari mentre era intenta a tendere la corda intorno al collo del compagno 59enne.

I due hanno da tempo una relazione e molti sono stati, nel corso dei mesi, gli interventi dei carabinieri presso l'abitazione della coppia.

Nella serata di ieri il Pm Lea Lamonaca della procura di Ivrea ha disposto il trasferimento dell’arrestata, Graziana Orlaray, nel carcere di Torino con l’accusa di tentato omicidio.

L'uomo è stato ricoverato in ospedale e le sue condizioni non sono gravi.  

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

Torna su
TorinoToday è in caricamento