Blitz al campo nomadi: demolite baracche e container, maxi sequestro di rame

Sequestrate anche un'auto e una moto

Le operazioni di questa mattina

Controlli a tappeto, questa mattina, giovedì 14 marzo 2019, all'interno del campo nomadi di strada dell'Aeroporto, ai confini tra Borgaro e Torino. 

Nell'ambito delle attività di monitoraggio di campi e insediamenti nomadi in città, il personale del Reparto Informativo Minoranze Etniche della Polizia Municipale di Torino ha posto sotto sequestro ingenti quantitativi di rame, tutti proventi di furto. 

Sono anche state demolite baracche, container, roulotte e camper in stato di abbandono presenti all'interno del campo.

Una macchina e un motociclo sono stati sequestrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

  • Quarantena e fai da te: come tagliarsi (da sole/i) i capelli a casa

Torna su
TorinoToday è in caricamento