Esce di casa all'alba e non torna più: familiari in ansia per Gheorghe

Scomparso da sei giorni

Gheorghe "Giorgio" Dehelean

Sono ore di angoscia per i familiari di Gheorghe Dehelean, da tutti conosciuto come Giorgio, il 32enne operaio di Sangano che da sei giorni, dallo scorso 10 luglio 2018, non ha più dato cenni di vita, né con telefonate, né con messaggi.

Secondo le ricostruzioni fornite dai familiari, sarebbe uscito di casa quel giorno verso le 6.25 per andare a lavoro. Senza però portare con sé il cellulare e i documenti.

Giorgio è alto 170 cm, ha gli occhi castani ed ha i capelli rasati. Al momento della scomparsa indossava una maglietta blu con ancore dorate, i pantaloni verdi, le scarpe da ginnastica tipo sneakers marca "Nike", e dovrebbe avere una borsa a tracolla. Come segni particolari ha un tatuaggio raffigurante una fenice sul braccio destro, un tatuaggio di stelle su entrambe le spalle, un tatuaggio raffigurante una fenice su braccio sinistro, un tatuaggio sull'avambraccio sinistro con scritto "Carmela" dentro ad un'ancora su una pergamena.

Non è la prima volta che scompare. In passato si è allontanato per qualche ora, salvo poi fare ritorno a casa da sua moglie e dai figli. 

"Adesso siamo fortemente preoccupati. Temiamo per la sua vita", ha scritto la moglie sul proprio profilo Facebook.

Chi dovesse averlo visto può telefonare ai carabinieri. 

Aggiornamento: è tornato a casa

Non è ancora chiaro che cosa gli sia accaduto, ma Gheorghe è tornato a casa qualche giorno dopo la scomparsa.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

Torna su
TorinoToday è in caricamento