Derubato del cellulare alla fermata dell'autobus: un uomo e una donna finiscono in manette

Decisiva la descrizione fornita dalla vittima

Immagine di repertorio

Stava aspettando l'autobus alla fermata di via Cigna quando un'auto l'ha avvicinato. Dalla macchina, alla guida della quale c'era una donna, è sceso un uomo che in pochi istanti gli ha scippato il cellulare, dileguandosi sempre a bordo del mezzo.

La vittima, che ha immediatamente provato a reimpossessarsi dello smartphone, tentando di non far ripartire l'auto, ha subito chiesto aiuto alle forze dell'ordine, arrivate in pochi minuti perché proprio in quegli istanti stava transitando vicino al parco Sempione una pattuglia della Squadra Volante.

Dopo una dettagliata descrizione da parte della vittima, la pattuglia ha iniziato a dare la caccia alla macchina, trovandola poco dopo in via Cigna: all’interno, nel cassetto porta oggetti, è stato rinvenuto il cellulare.

Il 27enne gabonese e una italiana di 39 anni sono stati così arrestati per furto aggravato in concorso. Il gabonese, inoltre, è risultato essere irregolare sul territorio nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

Torna su
TorinoToday è in caricamento