Lancio di sassi dal cavalcavia autostradale: fermati due bambini

Hanno agito per divertimento

I carabinieri sul luogo del lancio

Due bambini di 11 e 12 anni. Uno residente a Volpiano, l'altro a San Benigno Canavese. Sarebbero loro i responsabili del lancio di sassi da un cavalcavia dell'autostrada Torino-Aosta, a San Benigno Canavese, avvenuti nella giornata di ieri, mercoledì 7 febbraio 2018, e nei giorni precedenti.

A sorprenderli sono stati i carabinieri di Volpiano, mentre stavano effettuando un giro di perlustrazione del territorio. I due bambini si trovavano sul ponte autostradale di via Chivasso a San Benigno.

Ieri pomeriggio, un sasso ha colpito un'auto, condotta da una donna di 30 anni di Ivrea, danneggiando il cofano. 

Un altro sasso ha solo sfiorato una macchina, alla guida della quale c'era un uomo di Piverone, che ha subito chiamato il 112, denunciando l'accaduto.

Di qui l'arrivo dei militari, che hanno identificato i bambini. I due, che hanno detto di aver agito per divertimento, ora rischiano una segnalazione alla Procura dei Minori di Torino.

E' l'ennesimo episodio nell'arco di pochissimi giorni. I precedenti sono tutti lungo la Torino-Caselle, dove gli agenti della polstrada stanno ancora indagando per stanare i responsabili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento