“C’è una raccomandata per lei”: la finta postina entra in casa e fugge con 5mila euro

Immagine di repertorio

Si è qualificata come dipendente delle Poste Italiane col pretesto di dovere consegnare una raccomandata, ma in realtà era una truffatrice. La sconosciuta è riuscita in questo modo ad accedere, mercoledì 18 luglio al mattino, nell’abitazione di una 64enne di Sangano e a convincerla a mostrarle tutte le banconote in suo possesso allo scopo di verificarne il corso di validità.

Dopodiché la sedicente postina si è impossessata di 5mila euro in contanti e si è allontanata dall’abitazione. Per agevolare la fuga ha spinto la vittima del raggiro che, appena intuite le intenzioni della malvivente, ha tentato di fermarla cadendo però a terra senza conseguenze. La malvivente si è allontanata prima a piedi poi a bordo di un’autovettura.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Sarà stata una svizzera

  • a 64 anni il cervello dovrebbe ancora funzionare bene

  • siamo nel 2018 e ancora ci cascate?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione nel capannone: uomo ustionato in modo grave

  • Incidenti stradali

    Fuori strada con la bicicletta: atterrato elisoccorso, è grave in ospedale

  • Incidenti stradali

    Bimba nata dopo l'incidente: ore decisive, piccoli miglioramenti 

  • Cronaca

    La friggitrice prende fuoco, il fumo invade la pizzeria: paura clienti e personale

I più letti della settimana

  • Più 42 nuovi negozi e 600 addetti: Settimo Cielo è il parco commerciale più grande d’Italia

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Investita all'ultimo mese di gravidanza: caccia al pirata della strada. Poi parto miracoloso in ospedale

  • Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Brutto incidente in tangenziale: ragazza in ospedale, traffico paralizzato

Torna su
TorinoToday è in caricamento