Rifiuti speciali e materiale elettrico stoccati illecitamente: due imprenditori denunciati

Dopo i controlli di carabinieri e Arpa

I carabinieri davanti alla ditta di via Cadorna

I titolari di una ditta di via Cadorna a Borgaro, sono stati denunciati nei giorni scorsi dai carabinieri della stazione di Caselle, per gestione illecita di rifiuti.

Durante i controlli effettuati dai militari, con l'aiuto del personale di Arpa Piemonte, è stato scoperto come stoccassero illecitamente rifiuti misti - anche speciali - e Raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) per quasi 3mila metri cubi. 

Per questo motivo, sono stati sequestrati tre capannoni, per un totale di 1.600 metri quadri.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Gravissimo incidente in autostrada: un morto e sei feriti, tratta chiusa tre ore

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento