Rifiuti speciali e materiale elettrico stoccati illecitamente: due imprenditori denunciati

Dopo i controlli di carabinieri e Arpa

I carabinieri davanti alla ditta di via Cadorna

I titolari di una ditta di via Cadorna a Borgaro, sono stati denunciati nei giorni scorsi dai carabinieri della stazione di Caselle, per gestione illecita di rifiuti.

Durante i controlli effettuati dai militari, con l'aiuto del personale di Arpa Piemonte, è stato scoperto come stoccassero illecitamente rifiuti misti - anche speciali - e Raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) per quasi 3mila metri cubi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo motivo, sono stati sequestrati tre capannoni, per un totale di 1.600 metri quadri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento