Rapina il supermercato subito dopo aver firmato in caserma: arrestato

Con i soldi era andato in un bar

Immagine di repertorio

Aveva appena firmato in caserma, doveva aveva l'obbligo di presentazione per un precedente reato. 

Ma un 47enne torinese, qualche minuto dopo, si è reso protagonista di una rapina all'interno del supermercato IN’S di via Nicomede Bianchi.

L'uomo, con il volto parzialmente coperto da una mascherina, e armato di pistola, ha minacciato la cassiera e ha portato via l’incasso.

E' stato un cliente del negozio a chiamare il 112, con i miltari del nucleo radiomobile che sono riusciti a trovarlo e ad arrestarlo in un bar. 

La refurtiva è stata riconsegnata alla direzione del supermercato, mentre è stata sequestrata la pistola.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

Torna su
TorinoToday è in caricamento