Le rubano il cellulare dopo averla minacciata con le forbici: baby ladri denunciati

Hanno tentato di rubare un'auto

Immagine di repertorio

L'hanno controllata e pedinata. Poi, hanno atteso il momento giusto e l'hanno avvicinata e minacciata con una forbice, facendosi consegnare il cellulare di ultima generazione. Prima di fuggire, lasciando senza parole la vittima, una dog-sitter di 21 anni, residente a Venaria.

E' successo ieri pomeriggio nella zona del parco "Corona Verde", il vasto polmone verde cittadino che dal rione di Altessano conduce fino alle porte del centro cittadino della Reale.

La banda, composta da tre rom bosniaci di 13, 14 e 15 anni, residenti nel campo nomadi di strada dell'Aeroporto, dopo aver compiuto il "colpo" sono poi andati verso corso Garibaldi, entrando in un cortile dove erano presenti diverse automobili.

 I tre, già noti alle forze dell'ordine (il più grande mesi fa aveva rubato un camion a Collegno che trasportava metalli, ndr) per furti e rapine ai danni di auto, mezzi e ragazzini loro coetanei o addirittura più grandi, hanno poi tentato di rubare un'auto che aveva le chiavi inserite. 

Ma il proprietario, alla vista dei ladri, è subito sceso in strada per riappropriarsi della sua vettura, rischiando addirittura di essere schiacciato fra due mezzi, visto che la banda aveva inserito la retromarcia nel tentativo di scappare via. 

La banda è nuovamente fuggita, alla volta di strada dell'Aeroporto. Dove poco dopo sono arrivati anche i carabinieri di Leini e Venaria, che grazie alle telecamere di videosorveglianza erano riusciti a capire chi fossero. 

Dopo le perquisizioni di rito, i militari hanno trovato il cellulare rubato alla ragazza, riconsegnato qualche ora dopo alla vittima. 

Per il 14enne e il 15enne è scattata così la denuncia per rapina e tentata rapina. Niente denuncia per il 13enne, ancora troppo piccolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento