Sorpreso nell'abitazione dal proprietario che chiama i carabinieri: arrestato

Si trova ai domiciliari

Immagine di repertorio

Arrestato in flagranza di reato, per tentato furto in abitazione, un 38enne incensurato di Nichelino. L’uomo, nella notte di domenica 31 marzo, è stato tratto in arresto dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Chieri a Pino Torinese dove è stato sorpreso all’interno di una casa nella quale era entrato dopo aver scavalcato la recinzione e aperto la porta d’ingresso.

Grazie alla tempestiva segnalazione al 112 da parte del proprietario di casa è stato possibile fermare il ladro che è stato condotto presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in regime di arresti domiciliari.
 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento