Sorpreso nell'abitazione dal proprietario che chiama i carabinieri: arrestato

Si trova ai domiciliari

Immagine di repertorio

Arrestato in flagranza di reato, per tentato furto in abitazione, un 38enne incensurato di Nichelino. L’uomo, nella notte di domenica 31 marzo, è stato tratto in arresto dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Chieri a Pino Torinese dove è stato sorpreso all’interno di una casa nella quale era entrato dopo aver scavalcato la recinzione e aperto la porta d’ingresso.

Grazie alla tempestiva segnalazione al 112 da parte del proprietario di casa è stato possibile fermare il ladro che è stato condotto presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in regime di arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Donna perde il treno e per protesta occupa i binari: quasi un'ora di stop per tutti i convogli

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento