Donna uccisa e cadavere scomparso: condannato esce dal carcere

E' stato detenuto modello

Paolo Stroppiana (foto Ansa)

E' uscito dal carcere oggi, giovedì 5 aprile 2018, quasi sette anni dopo il suo ingresso che era avvenuto il 7 aprile 2011, Paolo Stroppiana, il filatelico condannato per l'omicidio preterintenzionale e l'occultamento del cadavere di Marina Di Modica, logopedista dell'ospedale Molinette scomparsa nel nulla nel 1996.

Dal 30 marzo è stato ammesso ai lavori esterni: dal lunedì al venerdi farà le pulizie all'ospedale San Luigi di Orbassano e il sabato alla biblioteca del Campus Einaudi a Torino.

Stroppiana deve scontare ancora sette anni: è stato condannato a una pena definitiva di 14 anni di carcere per avere ucciso (secondo l'ipotesi d'accusa durante un gioco erotico finito male, in quanto nel corso delle indagini era emerso che fosse un appassionato di pratiche sessuali estreme come la privazione del respiro) e poi avere fatto sparire il corpo della 39enne torinese l'8 maggio 1996. Il cadavere non è mai stato ritrovato e lui non ha mai voluto raccontare che fine avesse fatto.

Stroppiana, all'epoca filatelico della Bolaffi con la passione per l'alpinismo, oggi ha 61 anni. E' stato inchiodato dal diario della vittima che per quella sera aveva scritto "Cena con Paolo per francobolli" (ne aveva trovata una collezione nella sua soffitta che voleva fargli valutare). Lui, invece, aveva negato di averla mai vista e questa bugia gli era stata fatale in sede processuale anche se, in assenza di cadavere, non vi sono le prove che lui l'avesse uccisa.

In carcere Stroppiana è stato un detenuto modello. E' anche riuscito a laurearsi. "Ora vuole solo essere dimenticato", spiegavano i suoi legali qualche tempo fa.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • La giustizia italiana fa acqua da tutte le parti,questo soggetto in un altro Paese normale,si becca 30 anni consecutivi senza sconti o permessi,in alternativa l'ergastolo!!!

  • Vanno in galera e si laureano, escono a metà pena ed hanno già un lavoro per reinserirsi... Sicuri che valga la pena essere onesti?

  • Penso che deve scontare la pena in carcere (tutta) ed ancor di piu' finchè non dice dove ha nascosto il cadavere, ma ormai dal carcere si esce dopo pochi anni per buona condotta.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Cronaca

    Uccisero un giardiniere per errore: chieste due condanne a 30 anni di carcere

  • Cronaca

    Cadavere avvistato nel fiume, difficili le operazioni di recupero

  • Cronaca

    Il suo cane abbaia troppo, i vicini chiamano i carabinieri ma lei li aggredisce: arrestata prostituta

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Daniele è stato ritrovato: un telespettatore chiama la trasmissione televisiva

  • Impresa Champions, Ronaldo festeggia al ristorante: per lui un'ovazione da star

  • Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • Accoltella il vicino di casa al culmine di una lite su questioni condominiali: arrestato

  • Intimidazioni e attentati, operazione contro la 'ndrangheta: 16 arresti

Torna su
TorinoToday è in caricamento