Sfondano la vetrina del negozio con un’auto rubata poi scappano a piedi: è caccia ai ladri

Sono riusciti a fuggire con alcuni prodotti per il corpo

La vetrina infranta di Tigotà (Foto di Lino Gandolfo)

I ladri si sono introdotti nel negozio, aperto da pochi mesi, sfondando la vetrina esterna con una Fiat 600 rubata pochi istanti prima in via Saluzzo a Pinerolo. E’ accaduto verso le 3 di questa notte, mercoledì 23 gennaio, a Osasco dove è stato preso di mira l’esercizio commerciale con insegna “Tigotà” inaugurato l’8 novembre 2018 nel complesso commerciale di via Pinerolo 17. 

Dal negozio sono stati asportati soltanto alcuni prodotti per il corpo (profumi, creme e deodoranti), posizionati vicino la vetrina, perché i ladri si sono dati subito alla fuga per l’immediato arrivo dei Carabinieri del Radiomobile di Pinerolo allertati dal sistema di allarme che è scattato, munito anche di sistema fumogeno.
Osasco furto Tigota (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento