Vuole denunciare un pirata della strada e viene denunciato perché ubriaco

Otto volte il limite consentito

Immagine di repertorio

Va dai carabinieri per denunciare un incidente e finisce per essere lui stesso denunciato per guida in stato di ebbrezza.

E' quanto successo nei giorni scorsi ad un 40enne di Orbassano, a cui è stata anche ritirata la patente e sequestrata la macchina.

L'uomo si era recato dai militari per denunciare un presunto pirata della strada, che lo avrebbe colpito con una macchina prima di fuggire.

Ma ai militari il suo racconto non convinceva, visto che sembrava davvero poco lucido. E così lo hanno invitato a sottoporsi all'alcol test, che ha "sentenziato" la presenza di 4,09 g/l di alcol nel sangue, ovvero di otto volte superiore rispetto a quanto consentito dalla legge.

Per questo motivo, le indagini sull'incidente avuto dal 40enne sono ancora in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento