Preso dopo il furto in ospedale, il ladro ha derubato un paziente

Denunciato per la seconda volta in pochi mesi

L'ingresso dell'ospedale di Orbassano (Immagine di repertorio)

Si aggirava da mesi nei corridoi dei reparti del San Luigi di Orbassano con fare sospetto e già una volta era stato individuato e denunciato. Questa volta, invece, ha preso di mira un paziente che si è allontanato dal proprio letto per rubare un telefono cellulare.

Quando ha cercato di fuggire, dopo aver preso il telefono dal cassetto di un degente, è stato sorpreso, rincorso e fermato dai carabinieri di Moncalieri poco fuori dall’ospedale.

Protagonista della vicenda è un uomo di 34 anni che è stato denunciato per furto dopo il furto avvenuto nell'ospedale venerdì sera, 14 settembre. La precedente denuncia se l’era beccata nel mese di luglio, sempre per aver cercato di impossessarsi di un cellulare. Da quella volta il personale del nosocomio aveva alzato il livello di guardia avvisando il 112 ad ogni movimento sospetto.

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Motociclisti morti: il ragazzo alla guida dell'auto che li ha travolti era ubriaco

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

  • Ronaldo apre le porte della sua villa e svela i suoi progetti: intervista tv con vista sulla Mole

  • Furgone-ariete sfonda la saracinesca del centro commerciale, poi i ladri fanno bottino pieno

Torna su
TorinoToday è in caricamento