A fuoco i cassonetti dei rifiuti, le fiamme raggiungono il tetto del centro d’incontro

Da quantificare l'ammontare dei danni

Un momento durante l'incendio

Ignoti hanno dato fuoco ad un cassonetto dei rifiuti accostato al muro del centro d'incontro Boschetto a Nichelino. È accaduto nella tarda serata di martedì 4 giugno, poco prima di mezzanotte.

L’incendio ha interessato anche parte della struttura, al momento dei fatti senza persone all’interno. Il sindaco Giampiero Tolardo, che parla di “pugno a tradimento ben assestato nello stomaco”, scrive: “I vigili del Fuoco hanno evitato che andasse perduta tutta la struttura. Le immagini delle telecamere sono al vaglio degli organi competenti nel tentativo di individuare responsabilità. Auspico una reazione di sdegno da parte dei cittadini.  L'amministrazione comunale era fisicamente li ieri sera e sarà sempre al fianco di chi si impegna per una città migliore". 

Le fiamme sarebbero state appiccate a uno o due bidoni della raccolta differenziata che si trovano all’esterno della sede del comitato di zona e poi il rogo si è propagato fino ad arrivare al tetto della struttura che è rimasto danneggiato. I vigili del fuoco hanno impiegato circa un’ora per mettere in sicurezza la struttura, che per il momento è stata dichiarata inagibile in attesa delle verifiche sulla stabilità. Da quantificare i danni subiti dal centro d’incontro. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento