Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Cause in fase di accertamento

I pompieri in via Castagnevizza

Tragedia, nel primo pomeriggio odierno, mercoledì 3 giugno 2020, nello stabile di via Castagnevizza 13 a Torino.

Giuseppe Marrazzo, 68 anni, attorno alle 13.30, è morto dopo essere caduto nella tromba dell'ascensore per cause ancora al vaglio dei carabinieri della stazione di Mirafiori.

L'uomo abitava al quinto piano. Era sceso a piedi poiché il blackout aveva bloccato sia l'autoclave, che voleva controllare, chi l'ascensore. Poi però la corrente è tornata e lui è risalito in ascensore, rimanendo bloccato tra il quarto e il quinto piano. Poi non è chiaro se sia stato aiutato da un vicino oppure se abbia aperto le porte da solo da dentro. Poi ha cercato di infilarsi nella porta del quarto piano ma è precipitato di sotto. Un vicino di casa lo ha poi sentito agonizzante e ha dato l'allarme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino morto vano ascensore Castagnevizza 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Accoltella alla schiena un uomo seduto su una panchina: arrestato per tentato omicidio

  • Apre la finestra, va sul balcone e si getta nel vuoto dal secondo piano: donna morta

  • Chiuse in casa e costrette a prostituirsi "altrimenti diffondiamo i video": tre ragazze liberate

  • Bimbo di un anno e mezzo cade nella piscina gonfiabile di casa: morto dopo tre giorni

Torna su
TorinoToday è in caricamento