Addio a Maurizio, l'assessore con la passione per l'associazionismo e il calcio

Aveva 53 anni

Maurizio Matteini, aveva 53 anni

Tutta Montalenghe è in lutto per la morte dell'assessore Maurizio Matteini.

Matteini, che aveva 53 anni, è morto domenica, 5 maggio 2019, all'ospedale di Chivasso, dove era stato ricoverato d'urgenza, dopo che era stato colto da malore mentre con la moglie si trovava in un centro commerciale. 

L'assessore, che nella giunta guidata dal sindaco Valerio Grosso si occupava di Sport, Politiche Sociali e Lavoro, era arrivato a Montalenghe da una decina d'anni. Oltre ad occuparsi della vita amministrativa cittadina, era uno stimato odontotecnico. Ma era anche molto attivo a livello associativo, visto che era nel direttivo della Pro Loco ed era presidente del Montalenghe Calcio. 

"E' mancato un grande amico - lo ricorda commosso il sindaco del paese, Valerio Camillo Grosso - una persona davvero speciale, sempre presente. E' stato l’anima dell’amministrazione comunale, una persona insostituibile per serietà e competenza. Con un grande senso dell’umorismo. Ha combattuto fino all’ultimo con una grandissima forza di volontà".

Matteini lascia la moglie Elisabetta e i due figli. I funerali verranno celebrati domani, mercoledì 8 maggio 2019, alle 10.30, nella chiesa parrocchiale. Per l'occasione è stato proclamato il lutto cittadino.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento