Addio a Gianfranco, l'ex vicesindaco con la passione per l'ippica

Aveva 75 anni

Gianfranco Bonagemma, aveva 75 anni

Il mondo politico e dell'ippica di Vinovo è in lutto per la morte, avvenuta nel tardo pomeriggio di lunedì 6 maggio 2019, di Gianfranco Bonagemma.

Classe 1943, Bonagemma era nato a Saluzzo, in provincia di Cuneo, ed era un grande appassionato dell'ippica.

Era stato colpito da un aneurisma lo scorso 1 maggio 2019, poco prima della comunione di suo nipote. Dopo cinque giorni in un letto d'ospedale, lottando fra la vita e la morte, il decesso: troppo gravi le sue condizioni.

"Non si perdeva mai un convegno di corse all’ippodromo, dove nel tempo era stato anche proprietario di alcuni cavalli. Una persona conosciuta da tutti per il suo carattere a volte schivo a volte gioviale. Uno di quei personaggi a cui tutti volevano bene", lo ricordano i vertici dell'ippodromo di Vinovo.

Bonagemma è stato, nel corso degli anni, ex vicesindaco, poi assessore ed infine consigliere comunale e proprio in queste settimane era attivametne impegnato nella campagna elettorale a sostegno della lista “Civica per Vinovo”.

I funerali si terranno giovedì 9 maggio, alle 15.30, nella chiesa San Bartolomeo di Vinovo. Bonagemma lascia la moglie Adriana, i figli Laura, Giusy e Massimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambini investiti da un’auto: 3 finiscono in ospedale

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Trasporto pubblico locale, domani tram e bus si fermano per 4 ore

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento