Urla e chiede aiuto dal balcone di casa: intervengono i carabinieri che arrestano la badante

La donna la stava picchiando

È riuscita ad affacciarsi al balcone di casa e a chiedere aiuto grazie alle sue grida che hanno richiamato l’attenzione dei vicini e dei carabinieri di Moncalieri che l’hanno soccorsa nella notte di lunedì 22 luglio.

La donna, di 92 anni, ha raccontato ai militari di essere stata picchiata, strattonata, presa per i capelli e spinta contro alcuni mobili e una finestra che è andata in frantumi. A compiere il gesto la sua badante rientrata a casa ubriaca. La donna, una 52enne rumena, alla vista dei militari ha dato in escandescenze e si è scagliata anche contro di loro con calci e pugni. Arrestata, ora dovrà rispondere di lesioni aggravate, abuso dei mezzi di correzione, maltrattamenti in famiglia, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’anziana, che ha riportato alcune ferite, è stata medicata in ospedale a Moncalieri ed è già stata dimessa. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

  • Quarantena e fai da te: come tagliarsi (da sole/i) i capelli a casa

Torna su
TorinoToday è in caricamento