Impedisce ad una passeggera di scendere dal bus e la minaccia di morte: arrestato

L'accusa è violenza privata 

Immagine di repertorio

Una 22enne di Trofarello, italiana di origini marocchine, stava tornando a casa a bordo di un mezzo della linea 45 quando è stata insultata da un 50enne italiano senza fissa dimora. È accaduto a Moncalieri in strada Genova, sull’autobus che procedeva in direzione di Trofarello nel primo pomeriggio di lunedì 9 settembre. 

L'uomo, al termine di un diverbio scaturito per futili motivi, si è messo davanti alla giovane impedendole di scendere dal mezzo, aggredendola verbalmente e minacciandola di morte.  

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno bloccato l’aggressore e l’hanno arrestato con l'accusa di violenza privata. Si trova ora nel carcere di Torino a disposizione dell’autorità giudiziaria.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento