Piantagione di cannabis in mezzo ai boschi, arrestato operaio-contadino

Il sequestro da parte dei carabinieri

I carabinieri di Vico Canavese sono rimasti appostati per diverse ore prima di cogliere in flagranza di reato un operaio, incensurato di 43 anni residente a Vico Canavese, che curava le 29 piante di cannabis nascoste tra la fitta vegetazione dei boschi di Meugliano.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai militari di trovare e sequestrare altri 3,9 kg di infiorescenze e foglie di marijuana nonché la somma di 3.130 euro in contanti ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio, una macchina per sottovuoto e 94 vasetti in plastica con residui di terriccio con annotazioni riconducibili al tipo di pianta coltivata.

La sostanza stupefacente, il materiale per il confezionamento ed il denaro sono stati sottoposti a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato dichiarato in arresto per coltivazione e detenzione illegale di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura di Ivrea, è stato ristretto agli arresti domiciliari. Il Gip di Ivrea, che ha convalidato l’arresto, ha disposto nei confronti del 43enne l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Clienti in coda davanti alla gelateria, scatta la multa. "Ma non posso fare il vigile"

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento