Fiammata generata dalla bombola di gas difettosa: un uomo rimane ustionato

Immagine di repertorio

Un senegalese era all’interno del proprio appartamento in via Nazionale a Mercenasco intento a cucinare quando è partita una fiammata da un bombola del gas. L’incidente ha causato ustioni di secondo grado all’uomo senegalese, mentre è rimasta lievemente scottata alle mani una sua ospite, anch'essa africana.

Entrambi erano in cucina, vicino ai fornelli. Le fiamme, che hanno poi avvolto la stanza, sono state domate dai vigili del fuoco. Sul posto sono sopraggiunti anche i carabinieri Strambino.

I feriti sono stati trasportati all’ospedale di Ivrea. L’episodio è avvenuto verso le 12 di sabato 4 novembre. 
 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento