Si presenta ubriaco dalla ex moglie e aggredisce i carabinieri: arrestato

Chiamati dalla donna per paura

Si è presentato a casa della sua ex moglie, dove invece non avrebbe dovuto essere, visto il divieto di avvicinamento che il giudice gli aveva imposto nei mesi scorsi. 

Ma l'altra sera, quell'uomo di 50 anni era anche palesemente ubriaco. A tal punto da far spaventare la donna. 

Tutto è successo alle porte di Carmagnola. La ex moglie, a quel punto, si è rifiugiata in camera da letto ed ha chiamato il numero unico di emergenza "112". 

I carabinieri di Carmagnola sono arrivati praticamente subito, cercando di far calmare l'uomo, portandolo a più miti consigli.

Ma, di tutta risposta, il 50enne ha provato ripetutamente a colpire i militari, che a quel punto non hanno potuto fare altro che arrestarlo con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento