Bottiglia incendiaria lanciata in un cortile residenziale: atto intimidatorio?

Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Una molotov lanciata nel cortile interno di una palazzina. E' giallo a Bruino, in viale Marconi, dove i carabinieri ora stanno cercando di fare luce sul grave fatto avvenuto nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 febbraio 2019.

Sono stati gli stessi residenti a richiedere l'intervento dei militari, svegliati dal boato e dal bagliore provocato dalla bottiglietta incendiaria.

Per fortuna, nessuna persona è rimasta ferita né sono stati registrati danni a cose. Per i militari dell'Arma potrebbe trattarsi di un atto intimidatorio nei riguardi di uno stesso residente: le indagini sono in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento