Bottiglia incendiaria lanciata in un cortile residenziale: atto intimidatorio?

Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Una molotov lanciata nel cortile interno di una palazzina. E' giallo a Bruino, in viale Marconi, dove i carabinieri ora stanno cercando di fare luce sul grave fatto avvenuto nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 febbraio 2019.

Sono stati gli stessi residenti a richiedere l'intervento dei militari, svegliati dal boato e dal bagliore provocato dalla bottiglietta incendiaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fortuna, nessuna persona è rimasta ferita né sono stati registrati danni a cose. Per i militari dell'Arma potrebbe trattarsi di un atto intimidatorio nei riguardi di uno stesso residente: le indagini sono in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento