Soprusi, minacce e insulti alla madre, che negava i soldi al figlio: arrestato

Una storia che andava avanti da mesi

Immagine di repertorio

Un 26enne, italiano e con precedenti, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dagli agenti della Squadra Volante.

I poliziotti sono intervenuti, nella serata di giovedì 30 agosto 2018, in un alloggio nel quartiere Parella, teatro di un violento litigio tra il giovane e la madre.

Uno dei tanti litigi tra i due che, come ha denunciato la donna agli agenti, sono sempre sfociati per motivi di denaro: il 26enne, infatti, ogni volta chiedeva somme alla madre. Il tutto accompagnato da soprusi, minacce e insulti.

Per questo motivo, il ragazzo è anche stato denunciato in stato di libertà anche per il reato di estorsione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Incendio in una carrozzeria, dipendente ustionato: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento