Picchia la moglie perché non vuole separarsi: padre di famiglia arrestato

Botte e minacce anche alla figlia

Immagine di repertorio

Voleva separarsi dal marito perché infedele e troppo aggressivo. Perché da troppo tempo era costretta a subire le minacce e le botte da parte di quell'uomo. Spesso e volentieri a rimetterci era anche la figlia maggiorenne, che subiva lo stesso medesimo trattamento.

"Da due anni mi picchiava con violenza. A volte ci picchiava. Non voleva che ci separassimo. Una volta mi ha detto chiaramente: se lo fai ti sfregio la faccia con l'acido", ha detto la donna agli agenti del commissariato Mirafiori e della Squadra Volante qualche giorno fa, quando sono intervenuti chiamati dai vicini, impauriti per le urla e le richieste d'aiuto che provenivano dall'appartamento di fronte.

Nei guai è finito un 49enne romeno, arrestato per maltrattamenti in famiglia. Ora si trova in carcere. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di Giulio Fox
    Giulio Fox

    Romagna mia, Romagna in fiore, tu sei la stella, tu sei l'amore. Quando ti penso, vorrei tornare dalla mia bella al casolare.

  • Per carita'anche gli italiani fanno la loro parte,picchiando,massacrano,uccidono donne,pero'tra rumenia,magrebia,albania,non so chi sia meglio!!

  • Avrebbe dovuto integrarsi, cioe accettare che sua moglie la dia a destra e a sinistra e stare zitto, lavorare come un cretino portare i soldi a casa cosi la signora li spende fino all'ultimo centesimo e sperare che lei non chieda divorzio...cosi come fanno il 90% degli cornuti Italiani che non hanno le palle di dire nulla, quanto mi fa pena questo paese ;)

  • Avatar anonimo di Giulio Fox
    Giulio Fox

    Formula risolutiva ed efficace: bromuro & lavori forzati ad oltranza... come sempre !

  • meno male

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esce per le compere e viene uccisa: il suo cadavere trovato nei giardini della chiesa

  • Cronaca

    Ridotta in schiavitù e costretta a mettere il velo: scappa e fa arrestare il suo compagno

  • Cronaca

    Colpi di fucile contro la pizzeria chiusa: era per costringere la titolare a vendere, un arresto

  • Video

    È arrivata la neve: timidi fiocchi imbiancano la città

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • Doppio incidente nella notte: auto impazzita travolge tre persone, ferito gravemente il conducente

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Giornata di passione per il trasporto pubblico: quattro ore di sciopero

Torna su
TorinoToday è in caricamento