L'amore nato sui social finisce con lei barricata in auto dopo l'ultima aggressione

Arrestato il compagno

Immagini di repertorio

Si erano conosciuti sui social cinque anni fa. Di lì l'inizio di una bella relazione, fatta d'amore e complicità. 

Poi la parabola discendente, dopo aver scoperto come il suo amato fosse portato alle relazioni "extra". A cui si erano aggiunti i problemi economici, legati principalmente alla dipendenza da gioco sempre da parte di lui.

E quel compagno dolce e premuroso, in pochi anni, si è trasformato in un altro uomo, piuttosto violento. 

Ma nonostante tutto questo, la relazione tra i due è andata avanti, ed è persino arrivato un figlio, anche se i litigi sono sempre stati all'ordine del giorno, fatti anche di aggressioni verbali, minacce e percosse nei confronti di quella donna che combatteva anche con una importante malattia.

La scorsa settimana, e sempre per futili motivi, la donna è stata nuovamente colpita dal compagno, in strada. Nella circostanza, lo stesso ha contattato la polizia, ammettendo al telefono di "averla presa a schiaffi dopo un litigio".

Ma gli agenti della Squadra Volanti, arrivati sul posto, hanno trovato la donna barricata sulla propria auto in auto, scossa e disperata.

Portata in ospedale, è stata giudicata guaribile in 7 giorni, mentre il compagno, un 27enne italiano, è stato arrestato per "maltrattamenti in famiglia aggravati". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Appunto Riky, da evitare quindi l'appuntamento al buio, Xche esporsi di più!! E che sotto sotto crescono sempre di più le perversioni umane!

  • Moreno, succede lo stesso anche a quelle donne, con uomini che non hanno conosciuto con 'incontri al buio'

  • ...il male è solo lui persona di popo che nasconde raggira con la sua indole perversa persone con problemi nel relazionarsi normalmentenon si trovano piu persone con cui parlare senza eludere all avventura e storia da racontare.... ce ne sarebbero di tagli da fare nell' umanita...

  • se la polizia lo mena poi gli devono intitolare una via

  • Bromuro & lavori in miniera !

  • Bisognerebbe rompergli un arto prima uno poi laltro vedi come gli passa la voglia di alzare le mani ad una donna indifesa (spero che la polizia almeno lo scarcassa di botte ).

  • altro che ottava sezione c le carogne sono in mezzo ai comuni

  • Uomo ignobile.

  • Ottava sezione padiglione C

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bustarella da 5mila euro per rilanciare il vecchio centro commerciale: arrestato imprenditore

  • Cronaca

    Scavi nella casa cercando il corpo di Samira, ma nessun ritrovamento

  • Incidenti stradali

    Tamponamento nel sottopasso. Caos e disagi: una bambina finisce in ospedale

  • Cronaca

    Problemi alla stufa a legna: coppia intossicata da monossido

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

  • Intimidazioni e attentati, operazione contro la 'ndrangheta: 16 arresti

  • Manifestazione in centro città, variano il servizio alcune linee Gtt: i dettagli

Torna su
TorinoToday è in caricamento