Un machete da 50 centimetri per bloccare la rissa: denunciato dalla polizia

Dopo una lunga fuga

Immagine di repertorio

Quando ha visto quella discussione iniziare a degenerare, con un uomo che ha estratto un grosso machete, un poliziotto fuori servizio ha subito richiesto l'intervento dei colleghi in servizio in via Soana.

Ma quel capannello di gente, alla vista dell'arma, si è subito data alla macchia per paura di essere ferita.

L'uomo con il machete, a quel punto, inizia a rincorrerne uno, fino in via Chiusella. E all'inseguimento, sabato pomeriggio, 22 giugno 2019, c'era pure il poliziotto fuori servizio assieme alle diverse pattuglie intervenute proprio per evitare il peggio.

Gli agenti della Volante riescono finalmente a fermare un russo di 38 anni, con precedenti di polizia a carico, denunciandolo per porto abusivo di armi e minacce aggravate.

L'arma, lunga oltre 50 centimetri di lunghezza, è stata subito sequestrata. 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Come combattere la piaga dei punti neri

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento