Un machete da 50 centimetri per bloccare la rissa: denunciato dalla polizia

Dopo una lunga fuga

Immagine di repertorio

Quando ha visto quella discussione iniziare a degenerare, con un uomo che ha estratto un grosso machete, un poliziotto fuori servizio ha subito richiesto l'intervento dei colleghi in servizio in via Soana.

Ma quel capannello di gente, alla vista dell'arma, si è subito data alla macchia per paura di essere ferita.

L'uomo con il machete, a quel punto, inizia a rincorrerne uno, fino in via Chiusella. E all'inseguimento, sabato pomeriggio, 22 giugno 2019, c'era pure il poliziotto fuori servizio assieme alle diverse pattuglie intervenute proprio per evitare il peggio.

Gli agenti della Volante riescono finalmente a fermare un russo di 38 anni, con precedenti di polizia a carico, denunciandolo per porto abusivo di armi e minacce aggravate.

L'arma, lunga oltre 50 centimetri di lunghezza, è stata subito sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento