Due pistole illegali nascoste nel sottoscala: uomo denunciato

La figlia ha chiamato i carabinieri dicendo di essere stata minacciata dal padre con un’accetta

Immagine di repertorio

Un pensionato di 83 anni è stato denunciato, per porto illegale di arma clandestina, dai carabinieri intervenuti in un’abitazione di Lombardore su richiesta della figlia 45enne che ha dichiarato di essere stata minacciata dal padre con un’accetta che non è stata trovata in casa.

I militari, però, martedì mattina 19 febbraio, a seguito della perquisizione locale, hanno trovato due pistole artigianali all’interno del vano sottoscala utilizzato dall’anziano.

Si tratta di una pistola artigianale composta da due aste metalliche filettate (maschio-femmina) in metallo lisce, con all’interno asta metallica facente funzione di percussore a molla, perfettamente funzionante, cal. 7.65 e di un’altra pistola artigianale composta da due aste metalliche filettate (maschio-femmina) una in metallo liscio ed una zigrinato, con all’interno asta metallica facente funzione di percussore lievemente difettoso, cal. 7.65. Le armi sono state poste sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Torna su
TorinoToday è in caricamento