Cercatore di funghi precipita in un dirupo, morto dopo un volo di 100 metri

L’uomo aveva 72 anni

Immagine di repertorio

Un cercatore di funghi di 72 anni, Andrea Alerio, residente a Caluso, è morto sul colpo nella mattinata di domenica 30 settembre 2018 nei boschi sopra Locana, dopo aver compiuto un volo di quasi 100 metri. L'incidente si è verificato all'Alpe Seral.

Il volo tra le rocce non gli ha lasciato scampo. Per recuperare il corpo è stato necessario l'intervento dell'elicottero del 118 insieme alle squadre di terra del soccorso alpino.

La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La salma è stata trasportata all'ospedale di Cuorgnè, a disposizione della procura.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento