La polizia arriva per interrompere un litigio, ma scopre uno spacciatore: arrestato

Odore di droga negli abiti

Immagine di repertorio

Un litigio nel cuore della notte, verso le 4 del mattino, di domenica 5 maggio 2019, tra due fidanzati. 

Per questo motivo, gli agenti della Squadra Volante sono stati chiamati ad intervenire in via Asiago. Ma una volta sul posto, il litigio era acqua passata. Peccato, però, per quel marcato odore di droga che proveniva dal giubbotto dell'uomo. 

E così è scattata la perquisizione, trovando addosso ad un 35enne italiano alcune dosi di hashish, marijuana e cocaina. Di qui la decisione di una perquisizione nell'abitazione dell'uomo, dove sono stati trovati altri 50 grammi di hashish e marijuana, custoditi in barattoli di vetro, oltre a 2570 euro in contanti e a un bilancio di precisione elettronico.

Inevitabili, quindi, le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Gravissimo incidente in autostrada: un morto e sei feriti, tratta chiusa tre ore

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento