Discussione sull'affitto: il proprietario di casa tira fuori una pistola

Lui denunciato, arma sequestrata

Immagine di repertorio

Nel corso di una discussione sull'affitto, ha minacciato il suo inquilino con una pistola ad aria compressa. A finire nei guai è stato un pensionato italiano 67enne residente a Lanzo Torinese, che è stato denunciato dai carabinieri della stazione cittadina la sera di martedì 8 gennaio 2019. L'arma ora verrà distrutta.

L'episodio è avvenuto in una casa di via Matteotti, che lui aveva affittato (in nero) a un 31enne pure lui italiano. Insieme all'arma i militari hanno sequestrato anche otto pallini. Oltre che del possesso della pistola, il pensionato è accusato anche di minacce.

Il nodo del contendere erano 150 euro che lui pretendeva dall'inquilino. Naturalmente in nero.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento