Discussione sull'affitto: il proprietario di casa tira fuori una pistola

Lui denunciato, arma sequestrata

Immagine di repertorio

Nel corso di una discussione sull'affitto, ha minacciato il suo inquilino con una pistola ad aria compressa. A finire nei guai è stato un pensionato italiano 67enne residente a Lanzo Torinese, che è stato denunciato dai carabinieri della stazione cittadina la sera di martedì 8 gennaio 2019. L'arma ora verrà distrutta.

L'episodio è avvenuto in una casa di via Matteotti, che lui aveva affittato (in nero) a un 31enne pure lui italiano. Insieme all'arma i militari hanno sequestrato anche otto pallini. Oltre che del possesso della pistola, il pensionato è accusato anche di minacce.

Il nodo del contendere erano 150 euro che lui pretendeva dall'inquilino. Naturalmente in nero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento