Scendono dal tram e svaligiano il negozio: due ladri arrestati, uno fuggito

Presa di mira una profumeria

Immagine di repertorio

Prima di “fare la spesa” con le borse schermate non hanno considerato la presenza di alcuni agenti del Commissariato “San Secondo” che alla fermata del tram 4, tra Piazza della Repubblica angolo via Milano, li hanno da subito individuati. Si tratta di tre uomini di etnia Rom che erano in possesso di grandi borse apparentemente vuote. Appena scesi dal mezzo pubblico hanno raggiunto la profumeria Amoretti di Piazza Solferino dalla quale due dei tre sono usciti con le borse piene.

I tre sono stati immediatamente inseguiti e fermati, ma poco dopo uno di questi ha ingaggiato una colluttazione con un agente colpendolo con calci, pugni e morsi causandogli escoriazioni alle braccia e dolori agli arti inferiori provocati anche dalla caduta a terra, refertati con prognosi di 10 giorni. In questo modo un altro malvivente riusciva a guadagnarsi la fuga.

Recuperata la refurtiva

Le borse utilizzate, modificate in modo artigianale con una schermatura antitaccheggio, contenevano complessivamente 13 pezzi tra confezioni di profumi e cosmetica depredati velocemente all’interno dell’esercizio commerciale per un valore complessivo di oltre 650 euro. Tutta la merca è stata riconsegnata al titolare del locale commerciale. L’episodio si è verificato la scorsa settimana.

Due gli arrestati

I due arrestati per il reato di rapina aggravata in concorso hanno 31 e 32 anni e precedenti specifici. Il 32enne aveva con sé un paio di forbici metalliche e parti metalliche appuntite artigianalmente. Per questo è stato ulteriormente denunciato all’Autorità Giudiziaria per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli e per porto di armi od oggetti atti ad offendere, oltre ad essere stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento