I ladri provano a rubare all'asilo ma sono costretti alla fuga: uno finisce in manette

Altri due solo denunciati

Il nido di corso Taranto

I carabinieri della stazione Regio Parco hanno arrestato, nella serata di sabato 22 giugno 2019, un nomade di 26 anni e denunciato altri due nomadi 17enni, tutti residenti nel campo di via Germagnano. 

Per loro l'accusa è di tentato furto. I tre sono stati bloccati mentre stava fuggendo dopo aver rubato il contenuto di una cassaforte presente all'interno dell'asilo nido comunale di corso Taranto 170: erano riusciti ad entrare dopo aver forzato una finestra. 

Ma la loro fuga, verso via Pergolesi e le "Scuole tecniche San Carlo", è durato davvero pochi minuti, visto che i militari li hanno fermati pressoché subito. 

Sequestrati anche un cacciavite, una torcia elettrica, abbandonati dai ladri durante la fuga. 

L'allarme era stato dato dai custodi della scuola, che avevano ricevuto la segnalazione di intrusione dentro la scuola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus a Torino e in Piemonte, scuole chiuse e tende da campo davanti agli ospedali

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento