Riconosce i ladri del suo negozio mentre passeggia per la città e li fa arrestare

Aveva memorizzato i loro volti

Immagine di repertorio

Lo scorso 7 giugno, due persone erano riuscite a rubare all'interno di un kebab di via Nizza. A distanza di giorni, nella giornata di ieri, martedì 12 giugno 2018, il titolare dell'esercizio commerciale è riuscito a riconoscerli mentre stava camminando in via Genova, all'altezza del civico 51.

E come poteva dimenticarseli. Le immagini del sistema di videosorveglianza le aveva viste e riviste più volte nei giorni precedenti, fermando nella sua mente i volti di quei due ladri che erano riusciti a forzare la grata in ferro a protezione della porta del negozio, razziando generi alimentari e soldi presenti in cassa.

E così ha subito chiamato il 112, con una pattuglia della squadra volante che è riuscita a fermare i due malviventi, nonostante abbiano cercato di scappare alla vista degli agenti.

In manette sono finiti un 59enne kosovaro, con vari pregiudizi penali specifici, irregolare sul territorio nazionale, e un 31enne bosniaco. Per loro l'accusa è quella di furto aggravato in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Velocità rilevata con autovelox e telelaser: le vie interessate dai possibili controlli

  • Emergenza smog, tornano le limitazioni strutturali dopo la giornata di sciopero

  • Imprigionato nei meccanismi di una mietitrebbia: tragica morte di un agronomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento