I predoni delle gomme tornano in azione: due colpi in un giorno

In due differenti cittadine

L'auto depredata a Rivarolo

Solamente nella giornata di ieri, mercoledì 5 dicembre 2018, a Collegno entravano in azione i ladri di pneumatici, rubando quelli di una Fiat 500 parcheggiata nell'area della ex Sandretto.

Questa notte, giovedì 6 dicembre 2018, un'altra banda ha colpito in via Turati a Rivarolo, rubati i quattro pneumatici di una Jeep Renegade, regolarmente parcheggiata di fronte all'abitazione. L'auto è stata trovata poggiante su alcuni mattoni. 

La proprietaria se ne è accorta questa mattina, quando è scesa di casa per recarsi a lavoro, dovendo così "virare" verso la caserma dei carabinieri per sporgere denuncia. 

Analogo episodio è avvenuto ieri, mercoledì 5 dicembre 2018, in via xxv Aprile a San Maurizio. Presa di mira una Citroen Xsara Picasso, parcheggiata sotto casa, con la proprietaria che se l'è ritrovata priva di una ruota. 

Anche in questo caso, è stata sporta denuncia dai carabinieri. 

San Maurizio ladri gomme via XXV Aprile 5 dic 2018-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • malgrado i bulloni antifurto riescono a depredare le auto. si dovrebbe installare un condensatore che scarichi una bella scossa elettrica, così chi tocca ci rimane sul posto.

  • E’ successo anche a me!!!...maledetti

  • e chi li ferma questi? possibile che nn li becca nessuno?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acquista crack pagandola con prestazioni sessuali, viene punita brutalmente dal fidanzato-aguzzino

  • Cronaca

    Maxi-controllo di spacciatori sul fiume, ma due reagiscono: agenti feriti a bottigliate

  • Incidenti stradali

    I pazienti e i bersaglieri piangono il dottor Francesco Pietro, il medico col trombone e le piume nere

  • Sport

    Young Boys-Juventus streaming e tv: dove vedere la partita di Champions League in diretta

I più letti della settimana

  • La Volante della polizia si scontra con l'auto dei giocatori della Juve: poliziotto in ospedale

  • La ditta va a fuoco: colonna di fumo nero visibile da tutta la città

  • Terrore in classe: ragazzo armato di mazza da hockey si accanisce contro uno studente

  • Manifestazione in centro, deviate circa 20 linee Gtt: dettagli e orari

  • Cattivo odore dall'appartamento: morto un uomo, era stato dimenticato da almeno una settimana

  • Ragazzo cade in stazione e finisce tra treno e banchina: pesanti ritardi per la circolazione

Torna su
TorinoToday è in caricamento