Rubano una bicicletta ma vengono "pizzicati" dalle telecamere: denunciati

Nella "solita" piazza

I ladri di biciclette sorpresi dalle telecamere

Continua a far discutere piazza dell'Agorà a Borgaro, che dopo essere stata teatro delle salate multe da parte della municipale a chi gettava i rifiuti in modo non corretto nelle isole ecologiche, ora è finita al centro delle cronache per via di un furto di bicicletta, filmato dalle telecamere di videosorveglianza.

Tutto è accaduto lo scorso venerdì, 23 novembre 2018, quando un gruppo di ragazzini si trovava in quella zona per passare la serata. Uno di loro portava con sé una bicicletta, di marca, che ha poi lasciato in una delle rastrelliere presenti nella piazza stessa. 

Verso la fine della serata, i ragazzi si sono allontanati per qualche minuto, lasciando incustodita quella bicicletta, subito portata via da altre persone che si trovavano in quel preciso momento nel piazzale.

Il giovane proprietario ha subito raccontato l'accaduto al padre, che il giorno successivo, sabato 24 novembre 2018, si è recato dalla polizia locale per denunciare il fatto e per chiedere se fosse stato possibile risalire ai ladri attraverso le telecamere.

Dalla visione delle immagini, i civich sono riusciti a a ricostruire i fatti e ad individuare gli autori, in poche ore portati in comando per la loro identificazione. La bicicletta è stata poi restituita al legittimo proprietario.

I due responsabili, entrambi maggiorenni che vivono nella zona, sono stati denunciati per furto. 

“Per l’ennesima volta abbiamo dimostrato che le telecamere ci sono e funzionano benissimo. Abbiamo la fortuna di poter utilizzare le migliori e più recenti apparecchiature ed i risultati si vedono. Le altre forze dell’ordine plaudono al modello di sicurezza di Borgaro ed auspicano che si possa esportare anche in altre realtà limitrofe. Abbiamo fatto un investimento importante per aumentare la sicurezza della Città e stiamo portando a casa, giorno dopo giorno, i risultati che ci eravamo attesi", commentano il sindaco Claudio Gambino e il comandante della polizia locale, Massimo Linarello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento