Rubano il bussolotto delle mance: il barista posta le immagini su Facebook

Prima di denunciare l'accaduto

Le ladre in azione a Borgaro

Non è la prima volta che cittadini o commercianti mettano in rete le foto dei furti patiti in abitazione o nei propri negozi.

Anche quest'oggi, giovedì 17 gennaio 2019, è successo un episodio analogo. Questa volta a Borgaro, nel "bar Agorà" di via Gramsci - anche se per tutti i borgaresi rimane "piazza dell'Agorà" - dove due donne sono entrate come se fossero delle clienti e, approfittando di un attimo di confusione dovuta all'orario (erano le 12.15, ovvero l'orario tra gli ultimi aperitivi e i primi pranzi, ndr) si sono impossessate del barattolo contenenti le mance. 

Dipendenti e titolari si sono accorti del furto solamente in un secondo momento, visto che erano intente a prendere le diverse ordinazioni.

Una volta capito come quel contenitore fosse stato rubato, sono andati subito a verificare cosa fosse accaduto grazie all'impianto di videosorveglianza presente all'interno e all'esterno del locale. 

E le immagini - meglio di quelle del Var usata nel calcio - hanno ben identificato l'autrice e la complice. E così la decisione di postare quelle stesse immagini sulle pagine Facebook dedicate alla città di Borgaro, proprio per cercare di trovarle più facilmente. Ma, soprattutto, per evitare che altri commercianti finissero derubati allo stesso modo.

Di qui la denuncia alle forze dell'ordine, che ora dovranno tentare di dare un nome e un volto alle due ladre. E per farlo verranno utilizzate anche le telecamere del sistema di videosorveglianza cittadino, per capire se le "ladre di mance" si siano dileguate a piedi o se ad attenderle ci fosse un complice in auto.

Borgaro ladre mance bar Agora 17 01 19 7-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

Torna su
TorinoToday è in caricamento