Veloci e senza paura: ladre acrobate arrestate subito dopo il "colpo"

Una aggrappata al cornicione

Una ladra arrestata dai carabinieri

Veloci e senza scrupoli. Erano così le ladre acrobate arrestate nei giorni scorsi dai carabinieri in via Medici a Torino, subito dopo aver messo a segno un colpo in un appartamento.

Le due, residenti nel campo nomadi di Strada dell'Aeroporto, hanno 14 e 18 anni. Dopo aver pedinato la proprietaria di casa, le giovani sono entrate in azione, raggiungendo l’appartamento al terzo piano nel modo più complicato: arrampicandosi con grande abilità lungo le grondaie.

Una volta forzata la porta dei balconi, sono entrate e hanno messo a soqquadro camere e salotti, prima di darsi alla fuga.

Ma le due non hanno fatto i conti con i carabinieri del nucleo radiomobile, chiamati da altri residenti che avevano visto le ladre in azione. 

La minorenne è stata bloccata lungo le scale, la 18enne, invece, mentre era ancora sul cornicione al terzo piano: è stato un carabiniere a convincerla a scendere e ad evitare guai peggiori. E per loro sono scattate le manette.  

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento